DOPO ANNA di Lisa Scottoline

Oggi vi parlo della mia ultima lettura intitolata Dopo Anna di Lisa Scottoline. Un thriller avvolgente, con la T maiuscola, capace di tenere il lettore incollato alle pagine fino alla parola fine.Dopo Anna La storia si apre sul dottor Noah Alderman, stimato allergologo pediatrico che ha cresciuto il suo unico figlio Caleb da solo, dopo la morte della prima moglie per un tumore. Noah si trova in un aula di tribunale, solo, in attesa di giudizio, circondato dal brusio proveniente dalla galleria affollata di spettatori e giornalisti attirati dal terribile crimine e dal suo improbabile imputato. Con lo sguardo Noah cerca la sua seconda moglie Maggie che ovviamente non c’è, non la biasima… Vorrebbe tornare indietro nel tempo, cambiare ogni decisione presa fino a quel momento: ha fatto tantissimi errori. Tutto il suo mondo è distrutto. E’ cominciato tutto con Anna…

Dopo Anna è un raffinato thriller, intenso e sferzante. La prosa scorre limpida e ben rifinita a comporre un dramma familiare dai risvolti oscuri e inquietanti. Nella trama del romanzo trova anche spazio la riflessione su un tema importante e molto spesso2018-11-24 13.25.39.jpg trascurato quale la psicosi post partum, una condizione grave, dalle conseguenze devastanti, da non confondere con la lieve sensazione di tristezza momentanea che può colpire le puerpere, conosciuta anche come baby blues.  Ne sa qualcosa Maggie, una dei protagonisti del libro, duramente provata da una forma grave di psicosi post partum che le ha fatto perdere la custodia di sua figlia Anna e il suo primo marito, Florian. Faticosamente la donna riesce a ricostruire i pezzi scomposti della sua vita, anche grazie all’amore di Noah, ma non dimentica quella figlia perduta, Anna, che non ha avuto più occasione di rivedere per anni, fino al giorno in cui riceve una fatidica telefonata. L’autrice Lisa Scottoline racconta questa storia alternando in modo coinvolgente i capitoli nei quali si racconta del processo in cui è coinvolto come imputato Noah, a quelli relativi ai fatti pregressi che hanno portato al suo arresto. Per me che sono un’amante dei legal thriller, le sezioni del libro nelle quali si parla in modo avvincente del processo, delle accuse e dei vari dibattimenti, è stata una vera rivelazione! Lungo le prime cento pagine del romanzo, la figura della protagonista assoluta, Anna è rappresentata con contorni sfumati, sfuggenti, sembra quasi priva di consistenza. Man mano che il lettore entra nella storia, vari tasselli della personalità della ragazza vengono aggiunti: il risultato è un quadro disturbante dalle immagini contorte, dove ci si perde, confusi dalla sensazione che ci sia qualcosa fuori posto. La tensione sale, il ritmo si serra e cattura, non si ha altra scelta che proseguire il cammino verso il finale. Le ultime cento pagine mi hanno davvero sorpresa: l’autrice da vita ad una svolta davvero inaspettata, la storia assume una connotazione diversa rispetto agli avvicendamenti descritti fino a quel momento. L’interesse aumenta e le poche certezze ottenute crollano miseramente di fronte a nuove minacciose evidenze. Il finale, tradizionale.

ultimo logo 1

 

 

 

 

Cit. “Chi si aspetta che nel mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni coi sonagli sarà sempre loro preda e il loro zimbello.”
(Arthur Schopenhauer)

 

 

 

download

Collana: TimeCrime
 
Anno: 2018
 
Traduttore: Ilaria Mazzaferro
 
Marchio editoriale: Fanucci Editore

Annunci

21 pensieri riguardo “DOPO ANNA di Lisa Scottoline

      1. Beh, sì… potrebbero piacermi… dipende da come sono rappresentati. Essendo moglie e madre accolgo sempre volentieri la possibilità di riflettere, ma non amo i drammi gratuiti, in cui dolore, sofferenza o conflitti sono messi lì solo come riempitivo.
        Baci e buon fine settimana

        Piace a 1 persona

      1. L’ho fatto perché scrivevi di Thriller con la T maiuscola…allora ho associato.
        La trama non l’ho letta che a pezzi….faccio sempre così perché non la voglio conoscere prima, se la lettura mi interessa o mi colpisce

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...