IL SIGILLO DEL CIELO di GLENN COOPER. Occhio al finale del post!

Glenn cooper, Il sigillo del cielo

La società, la chiesa, lo stato, vogliono che tutti vivano in una condizione di paura costante: la paura del conosciuto, la paura di ciò che non si conosce, paura della morte, paura dell’inferno, paura di non andare in paradiso, paura di non lasciare il tuo nome nel mondo, paura di non essere nessuno. Tutti dalla tua nascita creano paura intorno a te. Nessun bambino è nato con la paura. Ogni bambino è nato con la libertà, il dubbio, la ribellione, l’individualità, l’innocenza; tutte grandi qualità. (Osho, The Last Testament, Vol. 3, Talk #23)

Annunci

AIUTO, HO IL BLOCCO DEL LETTORE!

Un lettore vero è chi si immerge talmente nella lettura di un testo da uscirne cambiato, che si pone nei confronti del libro in uno stato di disponibilità profonda. AMÉLIE NOTHOMB

LA DANZA DEI VELENI di Patrizia Rinaldi

"Basta così, ora basta. Ti servirò un'assenza gentile, e anche quando saremo nella stessa stanza di me non saprai niente. Per legittima difesa diventerò un segreto. E se sarà un segreto che non ti interessa, tanto meglio..." (La danza dei veleni).